Progettazione e realizzazione attrezzature industriali

CHAIN SCAN_100-400_001 

Sono costituiti da un asse portasonde collegato ad una catena, munita di cuscinetti, che viene agganciata e serrata contro la condotta da controllare. Serrata la catena il contatto condotta-portasonde avviene attraverso i cuscinetti, che garantiscono la linearità e fluidità del movimento. Il porta sonde a catena è completo di due portasonde ed encoder e può montare sonde TODF o Phased Array ed è in grado di controllare condotte da 2" a 36".